Vai a…

RSS Feed

Saturday, May 26, 2018

Archivi per febbraio 2016

denise.thiem

Delitto sul Cammino di Santiago, torna a casa il corpo di Denise

Astorga.Ci sono voluti nove mesi perché i resti di Denise P.Thiem, la pellegrina statunitense brutalmente assassinata mentre era in cammino verso Santiago, facessero rientro a casa, negli Usa. Infatti il via libera dalla magistratura che indagava sul caso è arrivato nelle scorse settimane e i resti della povera pellegrina sono rientrati in patria nei primi

walcome francigena

Siena, al via Welcome Francigena

Siena. E’ per martedì 8 marzo alle 9 presso la sala convegni di Palazzo Patrizi l’appuntamento con “Welcome Francigena”, seminario gratuito rivolto a chi opera e lavora sull’antico percorso. L’evento, organizzato Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici in collaborazione con Toscana Promozione, l’Assessorato politiche per il Turismo del Comune di Siena e l’Associazione Europea delle

domus peregrini

La Domus Peregrini apre le porte ai viandanti

Montefiascone. Manca un mese all’inaugurazione della Domus Peregrini, la nuova struttura in località Paoletti di Montefiascone, dedicata all’accoglienza pellegrina che sarà gestita da Franco e Immacolata. Il programma prevede una “festa molto informale” come spiegano gli ospitalieri, “dove tutti sono benvenuti in quanto persone, non per un eventuale ruolo istituzionale o di altro tipo. Non

via francigena

Una recinzione interrompe la Via Francigena

Vetralla – E’ di pochi giorni fa la segnalazione di Renzo Ferri Presidente Asd Vittorio Bike Montefogliano inviata al giornale online Tuscia Web che ha notato, durante un escursione in mountain bike fra Vetralla e Viterbo i lavori di recinzione di un oliveto al confine tra i due comuni. Lo stesso Ferri, esperto conoscitore dei percorsi

pietro scidurlo

Dopo Santiago l’handbike di Pietro sulla Francigena

La nuova sfida per Pietro Scidurlo è la Via Francigena che percorrerà quest’anno, precisamente il 28 marzo partendo da Somma Lombardo (Va), città dove risiede. Sarà il primo a bordo di un handbike a pedalata assistita a testare la Ciclovia Francigena fino a Roma, dove giungerà il 10 aprile. “La Via Francigena – spiega Scidurlo

stati generali dei cammini fvg

Tre regioni unite per i cammini e il turismo slow

San Daniele del Friuli (Ud). “I cammini da inserire tra i progetti turistici slow di rilievo nazionale“. Lo ha ricordato ieri il vice presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Sergio Bolzonello, camminatore e rappresentante delle istituzioni regionali al primo incontro degli Stati Generali dei Cammini del Friuli Venezia Giulia, promosso dalla Comunità collinare con lo scopo

via francigena del sud

Via Francigena del Sud, c’è la guida gratuita

Via Francigena del Sud. E’ già scaricabile qui la guida del tratto Monte San Vito – Monte Sant’Angelo pubblicata da Michele Del Giudice che dal suo profilo Facebook scrive: “Sei tappe bellissime verso il Sacro Monte dove San Michele scelse la propria residenza terrena: il Gargano. Spiritualità, religiosità, misticismo, cultura, arte, archeologia, storia, natura, gastronomia. La guida

ostello pellegrini

Pontremoli stop ai soldi per accoglienza pellegrina

Pontremoli. C’è la revoca da parte di Regione Toscana del contributo di 100mila euro che aveva inizialmente concesso al Comune come cofinanziamento per la realizzazione, in località Groppoli di Cavezzana D’Antena sulla Via Francigena, una foresteria destinata all’accoglienza dei pellegrini. Il contributo era stato concordato ed assegnato tramite un decreto perchè il progetto rientrava nel

casa del pellegrino

Via Francigena, apre il tratto Gualdo – Valpromaro

Massarosa. Sarà inaugurato domenica 13 marzo il nuovo tratto sulla Via Francigena che collega Gualdo a Valpromaro. Sarà una giornata ricca di eventi, con un ristoro alla Casa del Pellegrino di Valpromaro e la presentazione del libro di Edoardo Puccetti “Io Pellegrino”. L’intervento di riqualificazione e messa in sicurezza del sentiero è costato 180mila euro ed

cammino di santiago con cane

Sul Cammino di Santiago col cane Billo

Inizia fra poco il viaggio di Michele e l’inseparabile amico a 4 zampe Billo verso Santiago. E’ stato un tweet della sorella Giovy a comunicare l’arrivo a  Roncisvalle, località di partenza del percorso lungo quasi 800 km. E sarà sempre lei a seguire il fratello aggiornando passo dopo passo un blog e lanciando tweet con l’hashtag  #MichyBillo attraverso

GUADO DI SIGERICO

Sheila e Daniela, le prime dell’anno sul Guado di Sigerico

Orio Litta. Sheila e Daniela Mulas, sono loro le prime pellegrine del 2016 ad avere raggiunto Soprarivo di Calendasco attraverso il guado di Sigerico. A bordo del taxi fluviale di Danilo Parisi, che da quindici anni traghetta i pellegrini di tutto il mondo da Corte Sant’Andrea a Soprarivo di Calendasco, sulle sponde emiliane del grande

Vincenzo Caporale

Salita fatale per l’esperto del Cammino di Santiago

Thiene. E’ morto l’altro ieri durante una salita in notturna al rifugio di Campogrosso Vincenzo Caporale di 65 anni,  membro della comunità dei Cappuccini, attivo nel volontariato ed esperto camminatore con alle spalle sei pellegrinaggi sul Cammino di Santiago. Sono stati i due amici che erano in sua compagnia a vedere l’uomo accasciarsi al suolo

Alberto Conte - ciclovia francigena

Alberto Conte e la Ciclovia Francigena

Alberto Conte, faro illuminante del Movimento Lento ed ex deus machina di alcune realtà attive nella valorizzazione e promozione delle vie francigene che sono partner ufficiale di Aevf sarà a Milano il 3 marzo alle ore 19.30 (Up-cycle Milano Bike Cafè) per raccontare il progetto della Ciclovia francigena, giunto alle fasi conclusive con la ricerca

e book, via francigena

E’ gratis l’e-book per preparare il cammino sulla Via Francigena

E’ online l’ Ebook “La Via Francigena di Sigerico… prima della partenza“, una raccolta di informazioni utili a chi sta preparando il suo cammino verso Roma lungo l’itinerario di Sigerico. E’ stato divulgato oggi per la prima volta il lavoro dell’associazione Camminando sulla Via Francigena che ha riscosso apprezzamento fra gli appassionati perchè ben fatto e

AEVF - RADIO FRANCIGENA

Radio Francigena diventa partner AEVF

Monteriggioni. E’ stato siglato nelle scorse settimane il protocollo d’intesa fra Radio Francigena, punto di riferimento on air di appassionati ed operatori delle vie francigene e più in generale del mondo dei cammini e del turismo slow e l’Associazione Europea delle Vie Francigene. L’accordo è finalizzato a sviluppare la collaborazione fra le due entità, entrambe attive

costa de nobili

Via Francigena chiusa i pellegrini costretti sul bus

Costa de Nobili. La chiusura del ponte sull’Olona in territorio comunale di fatto interrompe il percorso francigeno costringendo i  pellegrini a prendere l’autobus per raggiungere Santa Cristina ed evitare di percorrere a piedi la strada statale Pavia – Codogno che è ad alta percorrenza veicolare e particolarmente pericolosa. Non è esattamente quello che si aspetta

donne in cammino

A Ivrea un workshop per prepararsi al cammino

Ivrea. Donne in Cammino propone un workshop dalla durata di due giorni all’insegna della condivisione, dove si affronteranno i dubbi e i relatori risponderanno alle domande per la preparazione del “viaggio a piedi”. L’incontro, organizzato in collaborazione con l’associazione Camminando sulla Via Francigena, si propone di affrontare temi legati alle motivazioni che spingono a mettersi in

via francigena pavia

Il mondo del turismo guarda la Via Francigena pavese

Milano. La Provincia di Pavia ha illustrato agli operatori turistici della BIT (Borsa Internazionale del Turismo) che si è svolta nel capoluogo lombardo dall’11 al 13 febbraio scorso, le numerose opportunità offerte dalla Via Francigena sul territorio pavese che vanta circa 130 km di percorso pari a 95% dell’intero tratto lombardo. Una risorsa non da poco per

cammino di santiago

Il Cammino di Santiago diventa virtuale

Il Cammino di Santiago diventa virtuale con il progetto del gruppo d02 che grazie all’utilizzo delle tecnologie permette di percorrere tutto il cammino, dalla Francia a Santiago. Si tratta di un progetto appena lanciato che consente di vivere un esperienza di navigazione al computer che si avvicina molto alla realtà. Infatti gli sviluppatore del progetto

rai3 piemonte

Rai3 Piemonte apre gli studi alle associazioni

Rai 3 Piemonte offre la possibilità alle associazioni, enti o gruppi di trasmettere programmi autoprodotti relativi alle proprie attività. Si tratta di un occasione particolarmente ghiotta per quanti, comprese appunto anche le associazioni, sono interessati a divulgare le proprie attività sul terzo canale della Televisione di Stato e su Radio 1. Infatti è stato pubblicato

CICLOTURISMO, REGIONE TOSCANA,

Toscana, passa la mozione M5S per il cicloturismo

Firenze. E’ passata a larga maggioranza la mozione presentata dal M5S in Consiglio regionale per istituire un ufficio dedicato alla mobilità ciclistica, una “cabina di regia intersettoriale per coordinare i progetti infrastrutturali presentati dagli enti locali, sulla base del Priim (Piano regionale integrato infrastrutture e mobilità, ndr), ma anche dei piani provinciali e comunali, al fine

monteroni d'arbia, variante francigena

Il centro di Monteroni chiama i pellegrini

Monteroni D’Arbia. Il centro storico strizza l’occhio ai pellegrini. E’ questo in sintesi l’obiettivo della variante sulla Via Francigena da poco inaugurata che offrirà così ai viandanti in cammino una gamma di servizi e negozi di vicinato presenti nel centro storico. “Il percorso ufficiale passa a monte del centro storico lungo il crinale delle nostre

ospitale capannori, via francigena

Presto l’apertura dell’Ospitale di Capannori

Capannori. Aprirà in primavera l’Ospitale della via Francigena. Lo ha fatto sapere l’amministrazione comunale che ha sottolineato come i lavori in corso nell’edificio di via del Popolo “procedono spediti” consentendo così la piena operatività della nuova struttura già a primavera. Un obiettivo perseguito e raggiunto dalla giunta Menesini che si era riproposta di mettere a

via cassia, cancello rimosso, via francigena

Roma, via il cancello abusivo sulla Via Francigena

Roma. E’ stato rimosso il cancello abusivo sito in via Cassia 1081 che dal 2001 impediva l’ingresso alla Riserva dell’Insugherata dalla Via Francigena, su provvedimento dell’amministrazione dl Municipio Roma XV e dell’Ufficio Gabinetto del Commissario Straordinario del Comune di Roma Capitale, A dare la notizia è Marcello Ribera, Presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio che spiega:”La costruzione,

PALAZZO FARNESE, PIACENZA, VIA FRANCIGENA

Aevf festeggia 15 anni e rinnova il direttivo

Fidenza. Aevf, l’Associazione Europea delle Vie Francigene, festeggia quest’anno i 15 anni di attività e presenta il programma delle celebrazioni che si svolgeranno dal 28 al 30 aprile fra Piacenza e Fidenza, alla presenza di associazioni e personalità d’Inghilterra, Francia, Svizzera, Italia, i quattro Paesi attraversati dalla Francigena. Ed è proprio a Fidenza che grazie

ciclovia francigena

In 209 per la Ciclovia. Raccolti 12mila euro

Per la Ciclovia Francigena è stato superato l’obiettivo dei 10mila euro da raccogliere, tramite una campagna lanciata in crowdfunding da Slow Travel Network  sulla piattaforma Eppela, per la posa di 3mila segnavia che mapperanno la variante ciclabile dell’antico percorso di Sigerico. Infatti sono stati raccolti 12.061 euro grazie al contributo di 209 soggetti fra privati

transitum padi, via francigena

Associazione Transitum Padi tre persone per salvarla

Piacenza. Servono tre persone per salvare l’associazione Transitum Padi. E’ questa in sintesi la decisione dell’assemblea dei soci convocata in seduta straordinaria a fine dicembre con all’ordine del giorno lo scioglimento dell’associazione e le dimissioni del direttivo. E’ il presidente  Umberto Capelli ad annunciare “una situazione non più sostenibile in cui versa l’ associazione. Nell’anno

credenziali del pellegrino, comune, pont saint martin

Pont Saint Martin, c’è l’accordo per le credenziali

Pont Saint Martin. C’è l’accordo per la vendita delle credenziali del pellegrino che saranno disponili già da questa stagione presso l’ostello in paese, autorizzato al rilascio del documento. L’intesa è stata siglata nei giorni scorsi fra Comune e l’Associazione europea vie francigene. La credenziale del pellegrino è documento indispensabile per essere ammessi in molte strutture di accoglienza

m'illumino di meno

La via Francigena s’illumina di meno

La via Francigena si illumina di meno stasera alle 18 quando si abbasseranno i moltissimi interruttori in tutta Italia nella giornata del risparmio energetico. Anche sulla via Francigena sono diversi i comuni e gli istituti scolastici che hanno aderito all’iniziativa promossa dalla trasmissione Caterpillar di Radio 2 e dedicata alla mobilità sostenibile L’invito per tutti

luca gianotti

La Compagnia dei Cammini verso Forlì

<strong>La Compagnia dei Cammini</strong> in viaggio verso Forlì dove monteranno il loro stand all’interno della Fiera Natural Expò, fiera attenta alle tematiche del benessere che si svolge nei padiglioni di <strong>ForlìFiera</strong> ed aperta al pubblico questo fine settimana, da domani  fino a domenica. L’appuntamento clou per gli amanti del camminare è la conferenza di <strong>Luca

Bando aperto per la gestione dell'albergo municipale di Sanguesa. C'è tempo fino al 2 marzo 2016

Gestore cercasi per un albergo sul Cammino di Santiago

Sanguesa. Gestore cercasi per l’albergo sul Cammino di Santiago. E’ questo in sintesi l’annuncio del Comune che ha aperto da pochi giorni il bando per la gestione di un albergo per i pellegrini sul Cammino di Santiago, precisamente a Sanguesa, città di confine con un ricco patrimonio culturale. Il bando di concorso pubblico è stato

Bando aperto per il rifugio di Pian delle Macinare ma domani è l'ultimo giorno

Il rifugio Mainardi cerca un gestore

Costacciaro. Il rifugio Mainardi cerca un gestore per l’attività di ristorazione, bar, punto d’appoggio, informazione ed accoglienza. Il bando, emesso dal Comune, su richiesta dell’”Università degli uomini originari di Costacciaro” che è proprietaria della struttura scade domani 17 febbraio 2016 ma non è da escludere che possa essere nuovamente pubblicato nel caso di mancati accordi.

2.400 euro in tre anni al Cai di Filattiera per i sentieri e la via Francigena. Ok alla prima tranche di 800 euro

800 euro al Cai per la Francigena

Filattiera. Il Cai Pontremoli sottosezione di Filattiera riceverà 800 euro dal Comune per la manutenzione dei sentieri e della Via Francigena. Il contributo fa parte dell’impegno di spesa relativo ad un intervento triennale deliberato dalla Giunta che prevede un contributo totale di 2.400 euro da suddividersi appunto in tre anni e gli 800 euro appena

Intesa fra i Comuni per la valorizzazione della via Lauretana Toscana

C’è l’accordo per la Via Lauretana Toscana

Asciano. E’ stato firmato a fine gennaio un protocollo d’intesa per la valorizzazione della via Lauretana Toscana, tra i Comuni di Cortona, Asciano, Montepulciano, Siena, Sinalunga, Torrita di Siena. E’ la base per la definizione di un accordo che si pone un obiettivo ambizioso: valorizzare l’antico percorso che rappresenta un importante itinerario di pellegrinaggio che attraversa

Mario Antonicelli

Andrate spinge il libro sulla Francigena

Il Comune di Andrate sta promuovendo il libro Anfiteatro Morenico di Ivrea. Guida all’Alta Via e alla Via Francigena Canavesana scritto da Matteo Antonicelli, accompagnatore escursionistico del CAI ed autorevole autore di importanti pubblicazioni dedicate alla montagna in collaborazione con con il web editor Stefano Biava. Si tratta di una guida approfondita con 224 pagine e

european francigena marathon

Iscrizioni aperte per la European Francigena Marathon

Iscrizioni aperte dal 1 febbraio per partecipare alla European Francigena Marathon, quest’anno giunta alla quarta edizione, che si si svolgerà il 5 giugno. Ad oggi l’importante evento ha già fatto registrare un buon numero di iscrizioni ed è un inzio che è di buon auspicio per superare le partecipazioni della precedente edizione con oltre mille persone

Lo ha detto a Radio Francigena illustrando il progetto di crowdfunding per la ciclovia francigena.

Alberto Conte:”Per la ciclovia contiamo sui privati”

Alberto Conte: “Per la ciclovia contiamo sulla collaborazione dei privati”  è questo l’auspicio del fondatore di Sloways e da molti anni impegnato per la mappatura e la promozione del percorso, che ha illustrato, in un intervista di oggi rilasciata a Radio Francigena, il progetto e lo stato dell’arte dell’azione di crowdfunding, ormai giunta quasi allo

Camaiore. Si andrà In cammino sulla Via Francigena prima della processione fra le strade illuminate dai lumi ad olio

Migliaia di lumi per la processione e la francigena

Migliaia di lumi ad olio saranno accesi nelle vie del centro di Camaiore per celebrare la processione di”Gesù è Morto” che si svolge ogni tre anni, in occasione del Venerdì santo e che quest’anno si svolgerà il 25 marzo alle 21. Si tratta di una processione con un antichissima storia considerato che si tramanda dal ‘500 e l´intera

Il Premio Consiglio Comunale dedicato alla Via Francgiena. In concorso gli studenti

San Miniato dedica il premio alla Francigena

San Miniato. Il Comune premia la via Francigena dedicando la settima edizione del “Premio Consiglio Comunale di San Miniato” all’antico percorso storico. E’ un concorso riservato ai bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia e della scuola primaria e secondaria di primo grado presenti sul territorio sanminiatese, chiamati ad esprimersi con temi, disegni, foto, video e

C'è tempo fino a marzo per fare le offerte a partire da 8mila euro anno

L’ostello sul Cammino di Santiago cerca un gestore

L’ostello situato a Hontanas sul Cammino di Santiago cerca un nuovo gestore dopo che l’attuale ha deciso di lasciare. La base dell’offerta d’affitto è di 8mila euro annui L’ostello di Hontanas, sul Cammino di Santiago, uno dei primi paesi in territorio spagnolo cerca un nuovo gestore dopo che la vecchia gestione ha deciso di lasciare l’incarico.

Il Menù del Pellegrino proposto anche per il 2016 sulla Via Francigena piemontese

Piemonte, 12 ristoranti col Menù del Pellegrino

Sono 12 i ristoratori sulla via Francigena piemontese che quest’anno propongono il Menù del Pellegrino, un iniziativa promossa da Regione Piemonte e Torino Turismo. Si tratta di trattorie e agriturismi che molto spesso ricreano l’atmosfera di un tempo evocando lo spirito del pellegrinaggio mediante dettagli studiati ad hoc, sia all’esterno del locale sia internamente, oltre che

Dalla terapia alla Terra Pia. Al via la raccolta di fondi per camminare contro il disagio mentale

In cammino sulla via Francigena contro il disagio psichico

Prato. In cammino sulla Via Francigena per combattere il disagio psichico e confrontarsi in un viaggio mistico, di riflessione e di avventura. Sono questi i presupposti alla base della ricerca di fondi promossa dall’associazione Pangea di Prato in veste di capofila e dalla Congregazione Suore Domenicane, la Parrocchia S. Pier Forelli, le associazioni di promozione

Parte la riqualificazione dei sentieri storici nel camaiorese

Camaiore Antiqua 180mila euro per i sentieri storici

Camaiore. Per il Progetto “Camaiore Antiqua” l’amministrazione comunale ha stanziato 180mila euro per la manutenzione dei sentieri storici presenti sul territorio comunale. Camiore Antiqua è stato promosso dall’assessorato al Patrimonio pubblico in collaborazione con l’Ufficio Lavori Pubblici e l’Ufficio Cultura e prevede nel concreto l’intervento su 140 km di percorsi. il sindaco Alessandro Del Dotto

La via Francigena in Valle d’Aosta, 90 chilometri che sfiorano il cielo

La Via Francigena in Valle d’Aosta, camminare sfiorando il cielo tra borghi antichi e splendidi castelli, suggestive chiese e importanti vestigi. Scoprila. La Via Francigena in Valle d’Aosta, camminando fra borghi antichi, splendidi castelli e suggestive chiese La Via Francigena in Valle d’Aosta, percorrerla a piedi significa camminare tra borghi antichi e splendidi castelli, suggestive

Prevista la "menzione speciale" alla migliore foto scattata nei parchi percorsi dalla via Francigena

Obiettivo Terra 2016, in concorso le foto sulla Francigena

Obiettivo Terra è il concorso fotografico, giunto alla settima edizione, che si svolge in occasione della Giornata Mondiale della Terra fissata dall’Onu il 22 aprile e premierà anche la migliore fotografia scattata nei parchi percorsi dalla Via Francigena. Il concorso,  promosso per valorizzare il patrimonio ambientale dei Parchi Nazionali e Regionali d’Italia, verte sulle categorie alberi e foreste,

Le Porte Sante sui cammini, un percorso a tappe, verso le Porte Sante tra Maremma, Tuscia ed Agro Falisco

Formello in cammino verso le Porte Sante

Le Porte Sante sui Cammini, è questa l’iniziativa organizzata dalla Pro Loco di Formello in occasione del Giubileo della Misericordia che prenderà il via sabato 20 febbraio e condurrà i partecipanti verso le Porte Sante fra Maremma, Tuscia ed Agro Falisco, territori da sempre al centro della storia degli etruschi, dei longobardi e dei pellegrini

Camaiore.  Sarà affidato in gestione il nuovo Ostello del Pellegrino con un bando atteso per i primi di marzo. Si tratta di una struttura con 24 posti letto sulla Via Francigena.  I lavori di riqualificazione sono quasi terminati

Camaiore, Ostello del Pellegrino. Presto il bando per la gestione

Camaiore.  Sarà affidato in gestione il nuovo Ostello del Pellegrino con un bando atteso per i primi di marzo. Si tratta di una struttura con 24 posti letto sulla Via Francigena.  I lavori di riqualificazione sono quasi terminati   Mancano solo gli ultimi ritocchi prima dell’apertura del nuovo ostello a Camaiore. una struttura destinata ai giovani ed

Profilo del pellegrino.2.0  senza bisaccia ma con smartphone e gps

App e wifi. Il pellegrino 2.0 sui cammini storici

Il profilo del pellegrino nel terzo millennio, senza bisaccia ma con smartphone, gps, mappe interattive e bastoncini in carbonio.  Il tipico pellegrino, un tempo contraddistinto dal tipico bastone, il largo cappello, il mantello e la bisaccia ha ormai lasciato spazio al moderno pellegrino, quello dell’era degli smartphone e wifi. Sono i viandanti del terzo millennio,

francigenanews

Lavori in corso per il coordinamento Cammini del Sud

Si avvicina la costituzione del coordinamento nazionale Cammini del Sud dopo che, nell’incontro di fine gennaio a Velletri ospiti dell’amministrazione comunale che ha messo a disposizione i locali dove si è svolta l’assemblea ed a cui hanno partecipato i delegati delle associazione di Lazio, Abruzzo, Calabria, Molise, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna, è stata delineata

V Commissione Regione Lazio

Lazio, Terra dei Cammini. In discussione le proposte di legge

E’iniziato nei giorni scorsi il lavoro in V Commissione della Regione per dare al Lazio la prima legge di sistema su escursionismo e cammini. Si punta all’istituzione della Rete Escursionistica del Lazio con una proposta di legge, la 258, che vede come prima firmataria la Consigliera Regionale Daniela Bianchi di Sel mentre un’altra proposta di

aaa

Movimento Lento, Sloways e Slow Travel Network al Bit di Milano

Ci sono anche loro alla Borsa Internazionale del Turismo che apre i battenti l’11 febbraio fino al 13. Parliamo dell’associazione Movimento Lento che sarà presente con Sloways e Slow Travel Network il 13 febbraio al Bit Destination Sport, la sezione dell’esposizione milanese dedicata al turismo attivo. Destination Sport è allestita all’interno del padiglione 9. Qui

Bisaccia del Pellegrino

Viaggio gastronomico nella Bisaccia del Pellegrino

Dal Passo del Gran San Bernardo a Roma, un viaggio di antichi sapori riscoperti e proposti ai pellegrini.  La Bisaccia del Pellegrino, è un iniziativa importante e che sta riscontrando una sempre maggiore adesione da parte degli operatori sulla Via Francigena quella della promozione dei prodotti locali con particolare attenzione ai cibi di una volta,

Post più vecchi››