Vai a…

RSS Feed

Saturday, May 26, 2018

Il “caso” dei cammini della solidarietà. Se ne parla a Monza


E' per venerdì 5 maggio presso il Centro Ambrosini di Monza l'appuntamento organizzato da Maurizio Ornella e CsV per parlare dei cammini della solidarietà

 

E' per venerdì 5 maggio presso il Centro Ambrosini di Monza in via Solferino, l'appuntamento promosso e organizzato dal pellegrino Maurizio Ornella e dall'associazione Camminando sulla cammino della solidarietàVia Francigena per parlare dei “cammini della solidarietà”, in particolare di due eventi organizzati recentemente nelle zone terremotate. “E' un aperitivo per parlare di cammini, solidarietà e voglia di condividere” dice Cristina Menghini responsabile della Community di CsV e in particolare si parlerà del “Cammino della Solidarietà” organizzato di recente dallo stesso Maurizio Ornella (che sarà presente all'incontro), sostenuto sia dall'associazione Camminando sulla Via Francigena che da diverse realtà attive a livello locale e seguito oltre che da Radio Francigena anche dai media locali, che ha registrato un numero rilevante di partecipanti ma soprattutto ha avuto una risonanza mediatica nazionale per la sua valenza solidale, appunto. “C'è stata una bellissima aggregazione – spiega Maurizio Ornella - e tutti i partecipanti hanno capito l'importanza dell'esserci in prima persona, essere li fisicamente e rendersi conto con i propri occhi dei danni causati del terremoto percependo ancora di più l'importanza di un gesto di solidarietà.

Poi focus sulla marcia solidale “In cammino per Camerino”, evento organizzato e promosso da Francesca Pucci con il patrocinio dei Comuni di San Severino, Camerino, Serrapetrona, Camporotondo di Filastrone, dell'Università di Camerino e la collaborazione dell'associazione “Io non crollo” che si è svolto dal 29 aprile al 1 maggio e ha visto numerosi camminatori percorrere un anello di 65 km nelle zone terremotate. Durante la serata saranno presenti alcuni dei partecipanti alle due iniziative che porteranno la loro testimonianza in prima persona, esprimendo emozioni e sensazioni di quanto vissuto. 

per maggiori informazioni 

Tags: , , ,

Altre storie daCammini

About Massimiliano Scala

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: