Vai a…

RSS Feed

Wednesday, May 23, 2018

Presunta violenza sessuale su una pellegrina vicino a Santiago. La polizia indaga


La pellegrina stava percorrendo il tratto Finisterre - Santiago dove sarebbe stata caricata di forza da due uomini su un auto prima di essere violentata

Una pellegrina venezuelana di 50 anni che era in cammino sul tratto Finisterre – Santiago ha sporto denuncia contro ignoti per una presunta violenza sessuale che Cammino di Santiagoavrebbe subito nei giorni scorsi. La donna, secondo quanto lei stessa ha dichiarato, si trovava a circa 20 chilometri da Santiago quando due sconosciuti si sarebbero avvicinati caricandola di forza nella loro automobile prima di dirigersi verso un campo nei pressi di Val do Dubra Coruña dove l'avrebbero violentata e successivamente abbandonata.

La pellegrina è stata sottoposta a cure mediche ma i sanitari non hanno confermato se effettivamente la donna abbia subito violenza e neppure da parte degli investigatori che si stanno occupando del caso è arrivata una conferma. Il delegato del governo spagnolo in Galizia ha dichiarato che sui fatti è stato aperto un fascicolo e gli investigatori sono al lavoro per fare luce sulla vicenda ma ha anche sottolineato come il caso deve essere trattato “con grande cautela” sottolineando anche come tutte le vie del Cammino di Santiago sono “super sicure” e che il tasso di criminalità “è praticamente insignificante”.

Tags:

Altre storie daCammino di Santiago

About Redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: