Vai a…

RSS Feed

Wednesday, May 23, 2018

guado di sigerico

guado di sigerico

La pioggia non ferma i pellegrini. Barca e ostello pieni per il guado di Sigerico

Gli studenti dell'alberghiero di Nembro in cammino sulla Francigena da Pv a Pc.Dopo il pernottamento a Corte si sono imbarcati sfidando pioggia e la piena. Erano diciassette fra allievi e insegnanti dell’Isituto alberghiero di Nembro (Bg) i giovani pellegrini sulla Via Francigena che ieri sotto la pioggia battente sono partiti da Pavia per raggiungere l’ostello

guado di sigerico

Barca piena sul Po. Tutti pazzi per il guado di Sigerico

Tredici persone di diverse nazionalità si sono imbarcate da Corte Sant'Andrea con destinazione Calendasco. Presente anche Cappelletti, sindaco di Orio Litta   Si respirava un aria tipica delle attese, serena ma nel contempo carica di curiosità, fra i tredici pellegrini che già alle 8 di questa mattina erano a Corte Sant’Andrea ad attendere la barca

guado d sigerico

Una nuova barca ecologica per il Guado di Sigerico

Calendasco – E’ già all’approdo comunale di Soprarivo di Calendasco la nuova barca destinata al trasporto fluviale dei pellegrini e affidata a Danilo Caronte, spesso definito dalla stampa il Caronte moderno, l’uomo che dal lontano anno 2000 si occupa di traghettare da una sponda all’altra i tanti viandanti in cammino sulla Via Francigena. C’è stata

GUADO DI SIGERICO

Sheila e Daniela, le prime dell’anno sul Guado di Sigerico

Orio Litta. Sheila e Daniela Mulas, sono loro le prime pellegrine del 2016 ad avere raggiunto Soprarivo di Calendasco attraverso il guado di Sigerico. A bordo del taxi fluviale di Danilo Parisi, che da quindici anni traghetta i pellegrini di tutto il mondo da Corte Sant’Andrea a Soprarivo di Calendasco, sulle sponde emiliane del grande